FOLLOW > WATCH > LISTEN > ENJOY!

COME IL VINO TI CAMBIA LA VITA

«Il vino può essere quell’elastico che ci riporta indietro. Per me è stato un’occasione di rinascita personale ma può esserlo per chiunque voglia cambiare vita.»

Dopo gli inizi come giornalista nella sua Bergamo, Laura Donadoni è stata costretta a tra- sferirsi in America dove ha ricominciato da zero diventando in poco tempo esperta di vino e sommelier di successo e fondando uno dei wine blog e canali Instagram più seguiti, The Italian Wine Girl. In queste pagine racconta la sua storia insieme a quelle di molti imprenditori e produttori che sono arrivati alla viticoltura da altri settori o che hanno avuto il coraggio di percorrere strade innovative: rimanendo in territori difficili, non cedendo alle sole regole commerciali nella scelta dei vitigni, ma ascoltando soprattutto e sempre il territorio.

Vicende appassionanti che possono insegnare qualcosa su noi stessi e che hanno in comune qualcosa di più profondo: la speranza di vedere rinascere un Paese in crisi dove le nuove generazioni stanno intuendo che è possibile ripartire da uno dei nostri beni più preziosi.

Prefazione di Oscar Farinetti.

Presentazione con Oscar Farinetti e Ampelio Bucci

Laura Donadoni parla del suo libro

PREMIO LUNELLI 2021

Laura Donadoni è la prima e unica donna vincitrice del premio

La decisione della giuria che, presieduta da Marcello Lunelli, coinvolge Carla Bernini, Oscar Farinetti, Eliana Liotta, Chiara Maci, Matteo Marzotto, Alessandro Saviola, Andrea Segrè e Fabio Tamburini, è stata presa con questa motivazione: «Non il solito titolo sul vino ma un titolo nel quale, comunque, il vino è protagonista, talmente protagonista da aver cambiato il destino dell’autrice e di altri dei quali si dicono le storie. Laura Donadoni, bergamasca d’origine e giornalista professionista, s’è rimessa in gioco una decina d’anni fa e oggi è, negli States, un’autorità nel vino e in “Come il vino ti cambia la vita” racconta di sé e di altri che, caparbi, coraggiosi, lungimiranti hanno scoperto nel far vino l’occasione della rinascita. Un gran bel libro per l’originalità del tema e la scrittura lieve e simpatica».

Biblioteca Bruno Lunelli

La mia terra mi manca da impazzire, non c’è giorno che non pensi ai posti meravigliosi, ai sapori, alle persone che popolano il Paese più bello del mondo.

RECENSIONI
Cosa pensano i lettori

Manuela Vitulli, travel influencer

“C’è chi va lontano per poi tornare, c’é chi resta per andare lontano” cit. Questo e’ un libro per tutti i giovani che hanno bisogno di crederci di più. Dove il vino e’ la molla, l’elastico che riporta alla terra, alla terra italiana”.

Rossana Bettini Illy, giornalista

“Un libro che ti lascia con il fiato sospeso come un thriller, che racconta come un romanzo e che fa anche riflettere, ma ha un difetto: e’ troppo breve, finisce troppo in fretta”.

Raffaella, lettrice

Questo libro non è solo per gli appassionati di vino, ma per tutti gli appassionati di vita. Dentro ci sono storie di intraprendenza, di audacia, di rinascita. Consigliatissimo. Per la quarantena da coronavirus e per ogni quarantena della vita.

Laura, lettrice

Ho letto questo libro nel bel mezzo della quarantena tra notizie angoscianti e immagini strazianti che arrivavano da fuori. Leggere queste pagine, così ben scritte dall’autrice, mi ha aiutata a riconnettermi con la speranza e con gli aspetti più belli del nostro mondo. Non si tratta solo di bellissime e interessanti storie di persone o di vitigni (perle vere e uniche del territorio) ma sono storie di vita e di sogni che non si sono fermati nemmeno di fronte a destini che sembravano segnati. Messaggi di cui oggi più che mai abbiamo bisogno. Bellissimo! Una lettura consigliata non solo per chi ama il vino…

Gianluca Bisol, produttore

Cara Laura, grazie di cuore per lo straordinario racconto che hai fatto della mia vita, delle mie passioni e dei miei traguardi professionali. Hai fatto un dipinto colorato e ricco di sfumature, rappresentando perfettamente il mio mondo

Camillo Langone, il Foglio

In un tempo dominato dagli sciacalletti, forti solo in branco, c’è un vitale bisogno di eroi, fortissimi anche se isolati, e dunque di leggere “Come il vino ti cambia la vita” di Laura Donadoni (Cairo). Sottotitolo: “Storie di rinascita, coraggio e ritorno alla terra”. 

Filippo Galanti, lettore

Consigliatissimo non solo agli amanti del vino ma a tutte le persone appassionate della cultura italiana, dei territori e delle storie di persone in grado di vedere oltre

Francesca Boni, blogger

Laura, bellissimo libro, complimenti. E’ veramente stimolante scoprire tante storie diverse ma tutte accomunate dalla costanza di seguire il proprio obiettivo senza mai perdersi d’animo. 


Grazie a chi, come Laura, ha creduto in questo progetto parlandone nei propri canali
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Non perderti nemmeno una goccia del vino italiano

*La compilazione di questo form non determina l'archiviazione di alcun dato inserito, l'archiviazione e utilizzo dei dati avverrà solo dopo esplicita conferma contenuta nell'email che verrà inviata successivamente all'invio premendo il tasto "subscribe"

Back to To

2021 @ Laura Donadoni - All rights reserved / design www.caratterinobili.com

X
icon-instagram-whiteicon-facebook-whiteicon-spotify-whiteicon-youtube-whiteicon-linkedin-whiteicon-clubhouse-white